Mobilità del futuro

Numerosi ospiti dal mondo dell’economia e della politica si sono ritrovati nel mese di maggio presso AMAG Friburgo per confrontarsi sulla mobilità del futuro assieme al relatore ospite Andrea Meyer, CEO delle FFS. 

Martedì 16 maggio 2017 si è infatti tenuta la sesta «colazione AMAG Impuls». Andreas Meyer ha tenuto una relazione sul tema «Ferrovia forte – sulla via verso la mobilità del futuro» e ha posto l’accento sull’importanza di un’infrastruttura ottimale in combinazione con l’esigenza di soddisfare le necessità della clientela.

Prima lo slogan recitava: «Rotaia contro gomma», oggi tuttavia non è più così. La volontà dei clienti era quella di poter contare su un sistema di trasporti ben funzionante, a prescindere dall’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici o del veicolo privato, ha aggiunto Andreas Meyer. Per questo motivo è indispensabile vagliare misure di trasporto intervettoriali e, in futuro, realizzarle di conseguenza. Una di queste è l’offerta di veicoli a noleggio presso le stazioni ferroviarie, come già proposto da Mobility. Continuare a sviluppare questa catena della mobilità è una delle nostre sfide future, motivo per cui continuiamo a puntare su una stretta collaborazione con AMAG.

Andreas Meyer ha sottolineato inoltre la volontà di sviluppare la ferrovia esattamente dove questa soddisfa necessità fondamentali per il nostro Paese. In futuro sarebbe inutile cercare di intervenire a livello normativo contro i pullman a lunga percorrenza o le automobili a guida autonoma. Inoltre non sarebbe nemmeno possibile. L’obiettivo principale è in ogni caso soddisfare le richieste della clientela.

Andreas Meyer è convinto che la digitalizzazione vada assolutamente considerata. Oggi il cliente non presta più così tanta attenzione al collegamento con il treno, bensì ai collegamenti da e verso il treno. Ciononostante, Meyer ha aggiunto che nell’era digitale il contatto diretto con il personale del treno assume un’importanza crescente.

Il CEO di AMAG Morten Hannesbo non ha mancato di sottolineare il ruolo dell’essere umano in questo processo di digitalizzazione. La tecnologia odierna va considerata come uno strumento per poter offrire un servizio migliore e più rapido, sempre tenendo presente la rilevanza che continueranno ad avere le persone.

Attualità e retroscena dall’universo dell’auto. Abbonatevi subito.

Post simili