Chi avrebbe mai pensato che da un incontro casuale potesse nascere una delle case automobilistiche più antiche al mondo? Tuttavia, è proprio ciò che accadde nel 1895, quando Václav Laurin e Václav Klement si incontrarono a Mladá Boleslav, in Repubblica Ceca, presso l’attuale sede principale di ŠKODA AUTO.

Laurin era un meccanico, Klement un libraio. Ad accomunarli era la forte passione per le due ruote. Poiché la bicicletta di Klement necessitava di una riparazione, egli inviò una lettera scritta in ceco al produttore tedesco Seidel & Naumann. La risposta non si fece attendere a lungo: «Se vuole avere una risposta da noi, le chiediamo di comunicare in una lingua per noi comprensibile». Questo fu il momento in cui nacque L&K, Laurin & Klement. La risposta scortese ricevuta da Klement lo irritò talmente tanto da desiderare di fare concorrenza a Seidel & Naumann costruendo lui stesso una bicicletta di qualità superiore.

Dall’incontro casuale tra Václav Laurin (a sinistra) e Václav Klement (a destra) nasce una delle case automobilistiche più antiche al mondo.

Dall’incontro casuale tra Václav Laurin (a sinistra) e Václav Klement (a destra) nasce una delle case automobilistiche più antiche al mondo.

Tutto cominciò con una due ruote

Nello stesso anno, Klement progettò e produsse insieme a Laurin le prime biciclette L&K con il marchio «Slavia». Data l’elevata qualità che le contraddistingueva, le biciclette divennero presto note e apprezzate sia in patria che all’estero.

Quando Laurin e Klement installarono per la prima volta un motore su una due ruote, la prima auto esisteva da appena 13 anni. Nata e sviluppatasi nel 1899, la motocicletta fu un vero successo e, in quanto primo motociclo della monarchia austro-ungarica, segnò al contempo l’inizio della motorizzazione individuale nell’industria. 

Verso il futuro con 7 CV

Nel 1905 Laurin e Klement costruirono la loro prima automobile: la Voiturette A. Semplice da manovrare, con due cilindri e 7 CV. Seguirono altri modelli, che continuarono a contribuire alla notorietà di L&K nel settore automobilistico.

A esattamente 10 anni dalla fondazione di L&K, la prima automobile registrata con il nome di L&K Voiturette A debutta sul mercato.

A esattamente 10 anni dalla fondazione di L&K, la prima automobile registrata con il nome di L&K Voiturette A debutta sul mercato.

30 anni dopo la fondazione, nel 1925 avvenne la fusione di L&K con ŠKODA, al tempo il gruppo industriale ceco più importante. Questo momento portò alla nascita della prima automobile dal nome ŠKODA. Allo stesso tempo, dalla catena di montaggio uscì anche l’ultima automobile L&K sotto il nome di Laurin & Klement ŠKODA 110. La fusione si dimostrò un successo, facendo di ŠKODA uno dei maggiori leader dell’industria automobilistica a livello internazionale.

Una selezione di vari cartelloni pubblicitari di ŠKODA AUTO.

Una selezione di vari cartelloni pubblicitari di ŠKODA AUTO.

Una decisione dalle conseguenze ad ampio raggio

Nei decenni successivi, ŠKODA consolidò il proprio nome come sinonimo di qualità e orientamento alla clientela e guadagnò popolarità a livello internazionale grazie alla qualità eccellente e ai prezzi allettanti delle sue vetture.

L’acquisizione nel gruppo Volkswagen nel 1991 rappresentò un’ulteriore fase di sviluppo, che si rivelò essere la scelta giusta. Lo sfruttamento delle sinergie e l’esperienza pluriennale di entrambi i costruttori infusero ancora una volta nuova vita a ŠKODA.

Oggi la produzione annuale ammonta a 1 000 000 veicoli ŠKODA, prodotti negli stabilimenti in Repubblica Ceca, Cina, Russia, Slovacchia, Algeria e India. Tutti i modelli per il mercato europeo e svizzero sono costruiti esclusivamente nella Repubblica Ceca. L’unico modello a essere prodotto in Slovacchia è la ŠKODA CITIGOe iV completamente elettrica.

Al successo internazionale dell’azienda contribuiscono oggi più di 39 000 collaboratori.

La storia dello sviluppo di ŠKODA raccontata attraverso i diversi modelli di veicoli.

La storia dello sviluppo di ŠKODA raccontata attraverso i diversi modelli di veicoli.

La storia continua

125 anni più tardi, ŠKODA resta sinonimo di innovazione, qualità e autenticità. Grazie al suo imbattibile rapporto qualità-prezzo e alle soluzioni intelligenti «simply clever», i diversi modelli ŠKODA godono di un’ottima fama. E così dovrà essere anche in futuro.

ŠKODA è consapevole della sua responsabilità verso mobilità, ambiente e persone; pertanto, nel quadro della Strategia ŠKODA 2025, porta avanti la trasformazione da casa automobilistica a «Simply Clever Company per le migliori soluzioni di mobilità».

 

Link aggiuntivi:

Laurin & Klement: omaggio a un libraio e a un meccanico di biciclette

Forgiare il futuro fa parte della nostra storia

Non ci sono ancora commenti.