Dopo molti anni come partner Porsche, la sede AMAG di Schinznach-Bad non è più un Porsche Service Zentrum. Ciò ci consente di dare la priorità, a Schinznach, ai nostri 75 anni di storia, aprendo in questa sede un nuovo capitolo.

Dal 1o gennaio 2021 gli spazi che si sono liberati ospitano AMAG Classic, il centro di competenze AMAG per oldtimer e youngtimer. E dove, se non nella sede di Schinznach-Bad così ricca di tradizione, in cui AMAG è attiva dal 1949 e ha costruito auto?

Qui il team dell’officina specializzato di Reto Mattenberger e René Dörig si occupa ora di veicoli classici di tutti i marchi del nostro gruppo. Maggiolino Volkswagen, Volkswagen Golf, Bulli, Audi quattro, ŠKODA Favorit, auto americane dell’epoca di Automontage Schinznach o anche altri oldtimer: i nostri specialisti, che già oggi dispongono di notevoli conoscenze in materia di veicoli classici, sono lieti di fornire assistenza a tutti gli oldtimer e youngtimer.

Naturalmente la sede AMAG di Schinznach-Bad continuerà anche a essere un affidabile partner dei marchi Volkswagen, Volkswagen Veicoli Commerciali e ŠKODA nonché partner di servizio per Audi.

Reto Mattenberger è felice della nuova offerta: «Già da anni ci occupiamo anche dei tanti veicoli classici dei nostri clienti. Nel corso del tempo siamo stati in grado di acquisire una certa esperienza e grazie ai nostri collaboratori di lunga data conosciamo molti tipi di veicoli sin dall’epoca in cui essi erano nuovi. Con la nuova AMAG Classic ora disponiamo di un nuovo campo di attività in cui possiamo concentrare e offrire il nostro know-how. Sono convinto che con essa soddisferemo un’esigenza crescente dei clienti. Da noi il passato ha un futuro.»

Gli svizzeri e la febbre degli oldtimer

Un nuovo studio della Swiss Historic Vehicle Federation (SHVF) ha mostrato la portata del parco veicoli storico in Svizzera, quale valore ha e quanto si investe annualmente negli oldtimer e negli youngtimer. E con ciò anche quali opportunità risultano per AMAG. La popolazione svizzera prova una bella sensazione, un mix tra simpatia e gioia, quando vede un oldtimer. Il 15 percento, pari a circa un milione di svizzere e di svizzeri (!), è interessato ai veicoli d’epoca. La metà della popolazione (3,2 milioni) ritiene che i veicoli d’epoca debbano essere mantenuti sulle strade svizzere come bene culturale.

Circa 53 000 svizzere e svizzeri possiedono almeno un veicolo d’epoca (auto, moto, camion). Secondo il registro SIAC Veicoli (ultimo aggiornamento 11/2019), in Svizzera vi sono 156 209 veicoli d’epoca iscritti con più di 30 anni. A questi vanno ancora aggiunte le cosiddette giacenze di garage pari a 22 500 veicoli. Il valore medio di un’auto storica in Svizzera si attesta a circa CHF 63 000.–. Le spese dirette per ogni veicolo equivalgono a circa CHF 5000.– l’anno, a cui si sommano diverse spese indirette. Per la Svizzera la performance economica direttamente correlata ai veicoli d’epoca corrisponde a circa CHF 836 milioni l’anno. Ma non è tutto: in questa sede non vengono considerati i cosiddetti youngtimer, i veicoli che hanno tra i 20 e i 30 anni, i quali saranno aggiunti successivamente.

Da queste scoperte risultano numerose opportunità per AMAG, che noi intendiamo sfruttare con il garage AMAG Classic.

 

Non ci sono ancora commenti.