Per un neofita in materia di camping una preparazione accurata include, oltre alla pianificazione del percorso, anche informazioni sul campeggio in generale. E dopo aver optato per un caravan o un camper, prima della partenza occorre anche informarsi adeguatamente sul mezzo di trasporto.

I primi preparativi nonché i più importanti sono costituiti dalla ricerca online. Da una parte sul campeggio in quanto tale, dall’altra naturalmente anche sul mezzo previsto per la gita in camping.

Informazioni sul camper VW California Ocean

Riguardo al veicolo abbiamo aguzzato l’ingegno prendendo in esame tutte le dotazioni di serie. Nel Volkswagen California Ocean non sono poche: si parte con quattro posti letto (un letto persino con struttura a doghe), un fornello a gas, lavabo, box frigorifero per poi arrivare alla cassaforte – a bordo non manca davvero nulla. La grande differenza rispetto al California Beach: non dispone di un blocco cucina con box frigorifero. L’equipaggiamento comprende anche un tavolino e due sedie pieghevoli. Una toilette però bisogna cercarla altrove poiché a bordo non esiste.

Inoltre, nel sito Internet dedicato al campeggio www.ilovecamping.ch abbiamo trovato molti preziosi consigli sull’equipaggiamento del California. Per la preparazione della nostra gita in camping questa lista è stata di grande aiuto. In questo sito si può leggere anche quali utensili da cucina e oggetti vari bisogna portare con sé. Gli autori hanno stilato una check-list completa che, per praticità, si può scaricare in formato PDF.

Ulteriori dettagli e informazioni riguardo all’utilizzo del Volkswagen California Ocean seguiranno nella seconda parte.

Differenza tra campeggio e piazzola

Allo studio online dell’equipaggiamento del veicolo segue la pianificazione del road trip. Un primo risultato importante lo abbiamo ottenuto: la differenza tra una piazzola e un campeggio. Di solito una piazzola ha pochissime infrastrutture, al limite un allacciamento elettrico, ma perlopiù non ha impianti sanitari. Nella maggior parte dei casi si tratta di un posto molto piccolo, simile a un parcheggio. La piazzola è ideale per un pernottamento. Il campeggio, invece, si avvale di un’infrastruttura completa (piccolo negozio, ristorante, impianti sanitari, possibilità di lavarsi, allacciamento elettrico, ecc.). L’accesso è sbarrato; inoltre il campeggio è provvisto di aree gioco e anche di un gradevole spazio verde (quindi posti in ombra).

Pianificazione itinerario gita in camping

Per la pianificazione dell’itinerario si consiglia in diversi portali di acquistare una cartina stradale e anche una guida campeggi per il Paese di destinazione. Spesso infatti durante il viaggio non si ha a disposizione la connessione Internet e così, nelle gite improvvisate, si può trovare un camping anche offline.

 

Preparazione alla pianificazione di una gita in camping

Pianificazione pratica del tour: cartina stradale e guida campeggi

 

Per il nostro viaggio abbiamo quattro giorni di tempo e decidiamo semplicemente la località di partenza e la destinazione. Abbiamo optato per la Normandia. Non abbiamo prenotato posti in campeggio; tenteremo la fortuna sul momento. In caso di emergenza nel Volkswagen California si può anche fare campeggio libero per una notte. Una delle nostre guide della Francia ha confermato che il campeggio libero viene tollerato per una notte.

A questo punto non vi sono più ostacoli alla nostra gita in camping. Nella prossima parte apprenderete consigli da esperti per l’utilizzo del VW California.

 

Tutto sul VW California

Noleggia adesso un VW California da Europcar

 

 

 

Non ci sono ancora commenti.