Caro dr. AMAG,

la mia officina mi ha consigliato il servizio di assistenza per l’aria condizionata. È davvero necessario? Dato che la mia auto non richiede molta manutenzione, temo che vogliano solo fare soldi. Come funziona in realtà un servizio del genere e perché serve?

Gentile cliente,

grazie mille per il tuo messaggio. In realtà è difficile immaginare che ci sia un secondo fine. A differenza del servizio di manutenzione, il servizio di assistenza per la climatizzazione è meno conosciuto. Sebbene questo servizio non abbia un’influenza diretta sulla capacità di guida del veicolo, ha un forte impatto sul benessere del conducente e dei passeggeri. Un intervento di manutenzione sul climatizzatore assicura da un lato che l’aria all’interno sia fresca e priva di odori e dall’altro protegge l’impianto di climatizzazione da danni e batteri.

Durante la manutenzione il filtro antipolline viene controllato e, se necessario, sostituito. Questo consente di filtrare l’aria prima che entri all’interno. Così, ad esempio, chi soffre di allergia è protetto dal polline e non deve più fare i conti con occhi che lacrimano e starnuti. Se questo filtro, simile a quello di un aspirapolvere, non viene sostituito regolarmente, non può più fermare tutto il polline, che finisce per penetrare all’interno. Inoltre, viene sanificato il tratto che va dall’evaporatore all’interno. Se questo tratto percorso dall’aria non viene disinfettato per un periodo molto lungo, col tempo possono formarsi funghi. Questo fa sì che l’aria non sia più fresca e che si creino odori sgradevoli. Nel peggiore dei casi, questo può influenzare anche la capacità di guida.

Inoltre, viene accuratamente testata l’efficienza funzionale dell’impianto di climatizzazione. Viene controllato quanto segue:

Il dott. AMAG

Sul blog di AMAG, il «dott. AMAG» risponde alle domande riguardanti l’automobile. Domande quali, ad esempio, come trattare i rivestimenti dei sedili, il trasporto di animali domestici e anche come comportarsi in caso di panne.

Hai una domanda per il dott. AMAG? Inviala a: social.media@amag.ch

  • Distribuzione dell’aria all’interno
  • Se l’aria fredda esce da tutte le bocchette
  • Pressione nel sistema di condizionamento dell’aria
  • Il refrigerante viene controllato e adeguatamente ricaricato (di solito ogni 3 anni)

In linea di principio, l’impianto di climatizzazione non produce freddo, ma sottrae solo calore. Il refrigerante circola in un circuito chiuso e cambia costantemente tra lo stato liquido e gassoso. In parole povere, alla fine può sottrarre il calore dall’aria esterna. Questo fa sì che l’interno del veicolo sia piacevolmente fresco.

Per ricaricare il refrigerante è necessaria una cosiddetta «stazione di ricarica» perché l’intero sistema è sotto alta pressione e quindi non puoi farlo da solo.

La regolare manutenzione dell’impianto di climatizzazione assicura inoltre che le sue prestazioni rimangano elevate anche in estate e che possa raffreddare rapidamente l’auto.

Sui veicoli più vecchi, è possibile che il sistema con il tempo abbia delle perdite. Se questo non viene rilevato, nell’impianto di condizionamento può entrare dell’umidità e causare danni da corrosione. Riparare tali danni è di norma molto più costoso di un normale servizio preventivo.

La cosa migliore da fare come proprietario di un veicolo, è di portare il tuo veicolo al controllo dell’aria condizionata al massimo una volta all’anno e di selezionare la modalità automatica del sistema di condizionamento il più spesso possibile. In questo modo il sistema si regola autonomamente sull’impostazione più delicata possibile. Così potrai goderti il tuo viaggio con l’aria fresca.

Buon viaggio!


Altri articoli del blog sull’argomento:

Dott. AMAG: Che cosa riesce a fare la guida autonoma?

Dott. AMAG: Il motore si surriscalda… e ora?

Dott. AMAG: Come funziona il sistema di rilevamento della stanchezza alla guida?

Dott. AMAG: Quali misure di precauzione è bene adottare per il transporto di animali domestici in auto?

Dott. AMAG: In che modo un veicolo misura la temperatura esterna?

Dott. AMAG: Come faccio a rabbocare lolio motore?

Dott. AMAG: Le auto elettriche non possono essere utilizzate in inverno?

Dott. AMAG: Quando devo accendere i fari fendinebbia?

Non ci sono ancora commenti.