All’età di 18 anni Yohannes Kinfe fugge dall’Eritrea con i fratelli e le sorelle. Poco prima della chiamata al servizio militare, le autorità svizzere accettano la domanda di ricongiungimento familiare che aveva presentato il padre. Grazie al Soccorso operaio svizzero frequenta per due anni una scuola a Fehraltorf, dove impara, fra le altre cose, il tedesco e a scrivere candidature per ottenere un posto di lavoro. Tutt’altro che facile, anche perché riceveva soltanto risposte negative. «Guardavo continuamente i posti di lavoro vacanti. Sì, il Soccorso operaio ti aiuta a scrivere le candidature, però toccava a me cercare e inviare le candidature.»

Ricerca di un posto di lavoro con nessuna esperienza

Dopo molto tempo finalmente un primo successo: AMAG Utoquai lo invita a un colloquio. «Per me era un grande sollievo. Ammetto che ero un bel po’ giù di morale perché ricevevo sempre e soltanto risposte negative», spiega. Al colloquio i collaboratori di AMAG Utoquai gli dicono che non avrebbero potuto assumerlo a causa della mancanza di esperienza professionale. «Però mi hanno dato la possibilità di fare uno stage di un anno e poi di iniziare l’apprendistato di assistente di manutenzione per automobili.» Stage e apprendistato che Yohannes termina con profitto. Ora, da oltre un anno Yohannes lavora da AMAG come assistente di manutenzione per automobili. I suoi compiti sono prevalentemente lavori di routine, ad esempio effettuare il service o controllare i freni. Dopo il lavoro o il fine settimana gli piace andare a trovare la famiglia oppure ritrovarsi con gli amici. «Sono un tipo molto socievole», ci racconta con un sorriso timido.

Yohannes Kinfe, assistente di manutenzione per automobili

Yohannes Kinfe, assistente di manutenzione per automobili

Passo dopo passo

Il team l’ha accettato molto rapidamente e senza alcuna difficoltà. «Mi piace lavorare qui, sono tutti molto gentili. Però, ovviamente, parlo soltanto per me stesso…», spiega Yohannes, oggi ventiquattrenne, con una leggera scrollata di spalle. Ci racconta che forse un giorno farà un corso di formazione in modo da poter, in seguito, svolgere un maggior numero di incarichi, anche più complessi. Però per il momento gli interessa solo fare un po’ di esperienza.

Non ci sono ancora commenti.