In linea di massima, i danni causati dalla grandine sono coperti da un’assicurazione casco totale o parziale. Nel caso di veicoli coperti solamente da un’assicurazione di responsabilità civile, il proprietario del veicolo deve far fronte di tasca propria ai costi della riparazione. I proprietari di veicoli provvisti di un’assicurazione casco totale o parziale hanno quindi due opzioni a disposizione:

  1. farsi versare l’importo del danno e continuare a utilizzare la vettura oppure
    far riparare il veicolo tramite l’assicurazione.

Indipendentemente dall’opzione scelta, è importante segnalare immediatamente il danno alla compagnia assicurativa e documentarlo. Se si è verificata una tempesta di grande portata, spesso le compagnie assicurative effettuano poco tempo dopo un cosiddetto e apposito «drive-in». Se non diversamente specificato nella polizza del proprietario, non è obbligatorio sottoporre il veicolo a tali drive-in. A meno che non si desideri ricevere il rimborso del danno. In tal caso i danni da grandine devono essere stimati dalla compagnia assicurativa.

Se si è indecisi se far riparare l’auto o farsi versare l’importo del danno, si consiglia di consultare prima un’azienda di carrozzeria, che fornirà un preventivo dei costi di riparazione approssimativi.

Buono a sapersi: il controllo della carrozzeria presso una sede AMAG è gratuito.

Una riparazione dei danni da grandine conviene nella maggior parte dei casi

Se non si tratta di un danno totale, i danni causati dalla grandine possono essere riparati con relativa facilità e rapidità. Spesso i danni comunicati in un secondo momento non sono più interamente coperti dall’assicurazione.

Nel caso di veicoli in leasing, una riparazione conviene in ogni caso. In caso contrario, il danno verrà addebitato al momento della restituzione del veicolo. Per questi motivi, la riparazione di danni da grandine è sempre una scelta opportuna.  

Panoramica del servizio AMAG per danni da grandine

 

Attenzione, arriva la tecnica levabolli

La tecnica levabolli si è affermata quale miglior metodo di riparazione. Con questa procedura veloce ed economica, le ammaccature vengono pressate e massaggiate, venendo così rimosse dalla carrozzeria. In questo modo, solo in pochissimi casi è necessario un successivo intervento di riverniciatura.

Questo articolo spiega nel dettaglio come funziona la tecnica levabolli: Estate, tempo di grandine!

 

Altri articoli su questo argomento:

Estate, tempo di grandine

Danni da grandine: che fare?

Non ci sono ancora commenti.