I cani vogliono stare sempre con i loro amici umani e quindi amano seguirli a ogni uscita. Per assicurarsi che il viaggio si svolga senza stress per tutte le persone e i quattrozampe coinvolti, una buona preparazione è la chiave del successo. Inoltre, il cane deve essere sempre ben assicurato in macchina, a ogni tragitto. Maggiori informazioni sul trasporto degli animali domestici sono disponibili qui.

Preparazione per il viaggio

Se state per affrontare una gita o un viaggio con il cane in macchina, ci sono alcuni accorgimenti che dovrete tenere a mente:

  • Date al vostro amico solo poco cibo prima dell’inizio del viaggio (gli spuntini durante il viaggio aiutano a mantenere il buonumore e sono quindi benvenuti; a proposito, lo stesso vale anche per i bipedi)
  • Prima della partenza fate ancora un giro nel quartiere
  • Possibilmente, salite in auto senza stress o frenesia, caricate tutto e tutti e via, si parte
  • Impostate una temperatura gradevole per il viaggio
  • Fate una pausa e sgranchitevi le gambe ogni due ore circa
  • Portate con voi acqua a sufficienza e fate delle pause per bere

Importante: non lasciate mai il cane incustodito in macchina! Anche un parcheggio all’ombra o una finestra parzialmente aperta non proteggono dal surriscaldamento!

I cani hanno ghiandole sudoripare solo sulle zampe. Regolano la loro temperatura corporea non attraverso il sudore, ma aumentando la velocità di respirazione e cercando luoghi freschi e ombreggiati. In un’auto surriscaldata, ansimare non è sufficiente affinché riescano a rinfrescarsi.

Le liste di controllo ci aiutano a non dimenticare nulla di importante.

Lista di controllo per il bagaglio del cane

  • Lettino, coperta, posto letto
  • Cibo, biscotti, ossa da masticare
  • Ciotola per cibo e acqua
  • Bottiglia per bere in viaggio
  • Collare, guinzaglio, imbracatura
  • Giocattoli
  • Asciugamano, spazzola
  • Passaporto dell’animale con vaccinazioni aggiornate
  • Mini-farmacia (spray disinfettante per ferite, medicine, pinze per zecche ecc.)

 

Anche se i cani in Svizzera sono dotati di chip, è utile far realizzare una medaglietta per il collare, su cui incidere il nome del cane e il numero di telefono necessario, così da poter contattare rapidamente il proprietario.

 

 

Il cane ha paura del viaggio in auto

I cani che sono già stati abituati da cuccioli a viaggiare in macchina hanno meno probabilità di avere problemi in seguito quando dovranno superare viaggi più lunghi in modo rilassato e senza problemi. Tuttavia, capita che il cane sviluppi un trauma da un’esperienza specifica. Può trattarsi di un episodio di poca importanza per noi o un trauma evidente, come ad esempio un incidente d’auto. L’ho sperimentato io stesso con il mio cane. Da un giorno all’altro era stressato in macchina, ansimava eccessivamente e tremava tutto. Dato che non riuscivo a scoprire la causa scatenante, ho cercato di rendergli di nuovo gradevole il viaggio in auto passo dopo passo. Possibile procedura:

  • «Andare in auto è bellissimo»: recatevi alla macchina e premiatelo. State in macchina senza guidare e premiatelo. Fate un giro di cinque minuti dell’isolato e premiatelo. Uscite dall’auto e premiatelo. Ripetete questi piccoli esercizi. Do ancora al mio cane un biscottino ogni volta che sale in macchina. La ricompensa può anche essere il suo giocattolo preferito, che riceve dopo il giro in auto.
  • Coperta antiscivolo come base: una superficie instabile e scivolosa può essere un fattore di stress durante il viaggio.
  • Regolate la temperatura: se necessario, in estate mettete un tappetino refrigerante nell’auto.
  • Regolate il comportamento di guida: cercate di guidare nel modo più calmo, equilibrato e previdente possibile, in modo che non siano necessarie manovre brusche.
  • Siate pazienti!

È impossibile evitare un po’ di sporcizia, che però non è certo una tragedia. Prendete un aspirapolvere, bruciate qualche caloria o portate l’auto a un autolavaggio.

Se ci si reca all’estero, occorre prima informarsi sulle norme di ingresso per gli animali domestici presso l’ufficio federale competente.

Buon viaggio e buon divertimento!

Non ci sono ancora commenti.