Avete mai noleggiato un’auto in Svizzera? Ci sono diversi buoni motivi per farlo. Forse la prima cosa che vi verrà in mente è il vostro ultimo trasloco o un transporter per un gruppo di persone. Ma avete mai pensato di noleggiare per la mera curiosità di scoprire nuove soluzioni di veicoli del tutto innovative? Se non vi è mai passato per la mente, allora dovreste continuare a leggere. Vi anticipiamo cosa si prova a partire per una speciale avventura su una quattro ruote.  

Audi e-tron – l’essenziale in breve

Da qualche mese il marchio dai quattro anelli punta sull’elettrico. La nuova Audi e-tron è la prima vettura elettrica del costruttore di auto tedesco di Ingolstadt. La cinque posti elettrica accomuna sport, famiglia e tempo libero, senza sacrificare lo spazio. Una compagna ideale, insomma, per le gite fuori porta o i tragitti più lunghi.

Oltre che per una potenza di 265 kW, la Audi e-tron convince anche per il suo equipaggiamento di qualità nonché per gli innovativi accorgimenti tecnologici. Due motori elettrici alimentano questo SUV elettrico con una potenza di sistema fino a 300 kW e una coppia di 664 Nm assicurando potenza e zero emissioni. L’Audi e-tron accelera da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi. Inoltre, ha un’autonomia di circa 400 km. Con un’elevata potenza di ricarica di 150 kW sono sufficienti soli 30 minuti per far sì che l’Audi e-tron disponga dell’autonomia necessaria per affrontare tratte di lunga percorrenza. Ulteriori informazioni in merito alla Audi e-tron sono disponibili qui.

E-Grand Tour of Switzerland – il circuito di prova ideale

Un tempo Goethe disse: «Intendi continuare a vagare? Non vedi quanto è vicina la felicità? Solo a coglierla devi imparare: Perché lei è sempre là.» Questa citazione calza a pennello alla Svizzera in quanto meta turistica. È infatti impossibile batterla per varietà di luoghi: da laghi orlati di palme a grandiosi paesaggi glaciali, da paesini medievali a vibranti città.

L’E-Grand Tour of Switzerland, il primo road trip al mondo per auto elettriche, si addice perfettamente a una vettura innovativa come la Audi e-tron. Una fitta rete di 300 stazioni di ricarica fornisce corrente sull’intero percorso garantendo così un piacere di guida comodo quanto pulito lungo oltre 1600 chilometri. L’E-Grand Tour è suddiviso in tappe. A seconda del tempo a disposizione, si può quindi scegliere tranquillamente di percorrere solo una parte di tragitto. E, se avete in programma diverse tappe, lungo il percorso troverete diversi hotel muniti di stazioni di ricarica. Non vi resterà in tal caso che fare il check-in e rilassarvi dopo aver messo in carica l’auto elettrica.

A fine settembre Luke si è messo al volante di una Audi e-tron di Europcar nuova di zecca, lasciandosi alle spalle la città in direzione dell’E-Grand Tour of Switzerland! Da Zurigo, ha attraversato l’Appenzello con le sue tipiche casette, raggiungendo la Schwägalp, per poi proseguire verso Vaduz. Da Maienfeld ha raggiunto Zernez e St. Moritz, in Engadina, passando per il passo del Flüela. Durante il tragitto ha percorso le strade più belle dell’E-Grand Tour, da Zernez a Silvaplana nonché la tratta Thusis–Splügen.

Se abbiamo fatto venire voglia anche a voi di evadere dalla quotidianità per tuffarvi in un paesaggio pittoresco accompagnati dall’elettromobilità, allora noleggiate una Audi e-tron da Europcar.

Trovate maggiori informazioni su https://www.europcar.ch/it/audi_e-tron

 

Fonte d’immagine: Luke Penn (@carswithluke)

Non ci sono ancora commenti.