Alla luce del continuo dibattito sul clima, la società dovrebbe ormai aver capito da tempo quanto sia importante ripensare totalmente il nostro stile di vita. Infatti, senza misure adeguate non è ad esempio possibile ridurre le emissioni di CO2 e, di conseguenza, l’aumento del riscaldamento globale non può essere fermato. Ci sono molti modi per contrastare questa situazione. Uno di questi è l’ampliamento della gamma dei veicoli con tecnologia a CNG (Compressed Natural Gas, in italiano: gas naturale compresso). Come una normalissima auto, un veicolo a CNG è dotato di un classico motore a combustione e dispone di almeno due serbatoi, uno per il gas naturale o biogas e l’altro per la benzina.

A sinistra del tappo del serbatoio convenzionale c'è l'accesso al serbatoio del gas.

A sinistra del tappo del serbatoio convenzionale c’è l’accesso al serbatoio del gas.

SEAT identifica questi modelli con l’abbreviazione TGI (abbreviazione di Turbo Gas Injection, in italiano: iniezione turbo sas). Di norma, questi modelli TGI sono alimentati in modo continuo con gas naturale compresso ecologico. Con temperature esterne inferiori a -10 °C, tuttavia, il motore viene avviato a benzina. I veicoli a CNG di SEAT utilizzano la benzina come carburante alternativo esclusivamente nel momento in cui i serbatoi del CNG sono vuoti. I numerosi vantaggi dei veicoli a gas sono spiegati più dettagliatamente nell’articolo del blog «Il gas per viaggiare nel rispetto dell’ambiente».

Con i quattro modelli SEAT CNG attualmente in commercio – SEAT Ibiza TGI, SEAT Arona TGI, SEAT Leon TGI CNG e SEAT Leon ST Sportourer TGI – SEAT offre una gamma versatile di modelli che soddisferà sicuramente ogni potenziale cliente.

La versatile gamma TGI di SEAT non lascia nulla a desiderare.

La versatile gamma TGI di SEAT non lascia nulla a desiderare.

SEAT Arona TGI

La nuova SEAT Arona TGI è il primo SUV al mondo dotato della tecnologia CNG. Grazie ai tre serbatoi del CNG con una capacità totale di circa 13,8 kg raggiunge un’autonomia fino a 360 km se alimentata esclusivamente a gas. Con il serbatoio aggiuntivo per la benzina da 9 litri arriva a un’autonomia totale di 510 chilometri.

Il SEAT Arona TGI è il primo SUV al mondo dotato di tecnologia CNG.

Il SEAT Arona TGI è il primo SUV al mondo dotato di tecnologia CNG.

Non è necessario scendere a compromessi con le varianti di allestimento, poiché le varianti Reference, Style, XCELLENCE e FR sono disponibili anche per i modelli a . E con le sue 68 possibili combinazioni di colori ogni cliente troverà sicuramente l’auto dei propri sogni.

La nuova Arona TGI dispone di un motore a tre cilindri 1.0 TGI con tecnologia a quattro valvole e raggiunge una prestazione massima di 90 CV (66 kW). In combinazione con un cambio manuale a 6 marce, il motore offre un grado di efficienza superiore a quello di veicoli diesel o a benzina della stessa categoria. Il SUV a CNG raggiunge una velocità massima di 172 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 13,2 secondi.

Illustrazione di una sovrastruttura di un veicolo a metano. I tre serbatoi di CNG (blu) si trovano nella parte posteriore della carrozzeria.

Illustrazione di una sovrastruttura di un veicolo a metano. I tre serbatoi di CNG (blu) si trovano nella parte posteriore della carrozzeria.

La SEAT Arona TGI convince anche in termini di sicurezza. I sistemi di assistenza veicolo disponibili di serie comprendono il sistema di controllo perimetrale «Front Assist» con funzione di frenata d’emergenza in città e rilevamento dei pedoni, l’assistente alla partenza in salita (HHC), il sistema di rilevamento della stanchezza e il freno multicollisione.

SEAT Ibiza TGI

Anche la SEAT Ibiza TGI appartiene alla famiglia CNG. Il modello dispone anche di un’autonomia complessiva di 510 chilometri ed è dotato di un motore 1.0 TGI e di un cambio manuale a 6 rapporti. La sua velocità massima è di 180 km/h con una capacità di accelerazione da fermo a 100 km/h in 12,1 secondi.

La SEAT Ibiza TGI accelera da 0 a 100 km/h in 12,1 secondi.

La SEAT Ibiza TGI accelera da 0 a 100 km/h in 12,1 secondi.

L’equipaggiamento standard della Ibiza TGI include il sistema di controllo perimetrale «Front Assist» con funzione di frenata d’emergenza in città, il sistema di regolazione della velocità e di rilevamento della stanchezza. Il sistema di connettività «Full Link», il sistema di chiusura e avviamento senza chiave «Kessy», i fari completamente a LED e il sistema di navigazione con touch screen a colori da 8 pollici sono disponibili come optional.

SEAT Leon 1.5 TGI CNG e SEAT Leon ST Sportourer TGI

La SEAT Leon 1.5 TGI CNG è il veicolo compatto più efficiente della SEAT che da oggi annovera una potenza di 130 CV. Il cliente può scegliere tra un cambio manuale a 6 marce o un cambio automatico DSG a 7 marce. Nelle varianti Style e FR, è ora disponibile come modello a cinque porte o come station wagon con il nome «Sportourer ST».

I tre serbatoi di CNG hanno una capacità netta di circa 17,3 kg, che corrisponde a un’autonomia di 440 chilometri. Aggiungendo i 140 chilometri del serbatoio della benzina da 9 litri, la SEAT Leon 1.5 TGI CNG raggiunge un’autonomia totale di 580 chilometri. La sua velocità massima è di 206 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in soli 9,9 secondi.

Le lampade frontali a LED complete conferiscono alla SEAT Ibiza TGI un aspetto sorprendente.

Le lampade frontali a LED complete conferiscono alla SEAT Ibiza TGI un aspetto sorprendente.

La Leon TGI include una serie di funzioni di sicurezza e comfort come optional, come la regolazione automatica della distanza ACC, il sistema di controllo perimetrale «Front Assist» con funzione di frenata d’emergenza automatica e di rilevamento pedoni, il sistema di rilevamento del traffico e l’assistente per il mantenimento di corsia per un intervento correttivo all’uscita di corsia, l’assistente degli abbaglianti e il sistema di rilevamento della stanchezza.

L’equipaggiamento comprende anche una telecamera per la retromarcia, un caricabatterie per smartphone senza fili con amplificatore di segnale GSM e un sistema di infotainment «Full Link» per il collegamento di smartphone.

 

Altri link

Dal cestino al serbatoio di carburante

Il gas per viaggiare nel rispetto dell’ambiente

Non ci sono ancora commenti.