Abbiamo percorso ancora una volta un itinerario imperdibile in Svizzera seguendo una tappa del Grand Tour of Switzerland di Svizzera Turismo. La home page propone di partire da Basilea, ma per aggirare il traffico mattutino evitiamo la città della cultura e iniziamo la nostra avventura da Arlesheim.

In questo mattino la pittoresca cittadina si presenta molto tranquilla. Il mercato invoglia a fermarsi per gli acquisti e il grande duomo con le due torri risplende al sole del mattino.

Il Duomo di Arlesheim risplende al sole del mattino

Duomo di Arlesheim

Ci spostiamo verso Delémont costeggiando la Birsa. In questa valle del fiume, oltre a piccoli villaggi si possono ammirare anche molti castelli. A Laufen passiamo davanti alla fabbrica Ricola. Scorgiamo inoltre la città vecchia e ci rendiamo conto che qui varrebbe sicuramente la pena fermarsi per una breve visita. Decidiamo però di continuare il nostro viaggio visto che abbiamo previsto di fare tappa a Delémont. Prima di Delémont passiamo davanti a una fabbrica Victorinox – un’altra possibilità per acquistare dei tipici souvenir svizzeri.

Giunti nel centro della capitale giurassiana andiamo alla scoperta della suggestiva città vecchia dalle fontane riccamente ornate. Un altro vantaggio da non sottovalutare: la città vecchia è ancora aperta al traffico!

Durante il Grand Tour of Switzerland visitiamo Delémont, la capitale del Cantone Giura

La magnifica città vecchia di Delémont

Si continua verso un’altra attrazione (stando alla home page del Grand Tour of Switzerland): la cittadina di St-Ursanne, presentata come la «gemma in riva al Doubs». Per prima cosa attraversiamo però le magnifiche colline del Giura. La strada è un continuo saliscendi, diventa poi un susseguirsi di serpentine per sfociare infine in un tratto appena asfaltato nel bosco: divertimento al volante quasi «à discrétion». Abbiamo inoltre la fortuna di avere la strada praticamente per noi.

Giunti a St-Ursanne dobbiamo ammettere che le aspettative non vengono deluse: la cittadina medievale si affaccia tranquillamente sul Doubs, ha piccoli bar e ristoranti e anche giardini ben curati al di fuori delle mura della città. Una vera gioia per gli occhi.

La storica città vecchia di St-Ursanne

St-Ursanne in riva al Doubs

Dopo questa breve sosta, l’itinerario ci porta nuovamente nello spettacolare paesaggio giurassiano, su e giù dalle colline, fino a raggiungere di nuovo la valle del fiume Doubs per poi salire nuovamente verso Saignelégier via Montfaucon. Presto sarà visibile la nostra prossima meta: La Chaux-de-Fonds.

La Chaux-de-Fonds è una nota città orologiera della Svizzera

La Chaux-de-Fonds, situata nell’Alto Giura

Nella principale città dell’Alto Giura vogliamo visitare il monumento dedicato a Louis Chevrolet. Il pioniere dell’automobile è nato a La Chaux-de-Fonds e in suo onore è stato posato un imponente busto in acciaio.

Il busto in acciaio di Louis Chevrolet luccica al sole.

Un monumento moderno per il pioniere dell’automobile Louis Chevrolet a La Chaux-de-Fonds

Naturalmente nei dintorni ci fermiamo anche per le visite di rito presso alcune marche di orologi, La Chaux-de-Fonds è infatti una delle principali città orologiere della Svizzera.

Siamo già in dirittura d’arrivo per raggiungere la nostra ultima meta di questo itinerario attraverso la Svizzera: Neuchâtel, città pulsante sull’omonimo lago. Arrivati a destinazione visitiamo naturalmente il centro storico della città con pittoreschi edifici, numerosi ristoranti, chiese e il castello di Neuchâtel. Non mancano nemmeno diverse possibilità per fare acquisti.

La città vecchia di Neuchâtel affascina con i suoi edifici storici.

Uno dei meravigliosi angoli della città vecchia di Neuchâtel

Per terminare in bellezza questa magnifica giornata d’estate decidiamo di gustarci un gelato in riva al lago. Questa tappa del Grand Tour of Switzerland da Basilea a Neuchâtel ci ha entusiasmato con i suoi paesaggi collinosi e variati e ci ha fatto conoscere località molto suggestive, con la ciliegina sulla torta delle strade libere dal traffico!

 

Altri itinerari automobilistici da non perdere in Svizzera:

Road trip nella Svizzera orientale

Con il Grand Tour of Switzerland da St. Moritz a Bellinzona

Grand Tour of Switzerland: de Vallorbe à Genève

 

 

Non ci sono ancora commenti.